Consiglio

Il Consiglio dura in carica quattro anni ed è composto da 52 componenti, dei quali:
20 eletti a suffragio universale dagli iscritti alla Comunità di Roma;
10 eletti a suffragio universale dagli iscritti alla Comunità di Milano;
19 eletti a suffragio universale dagli iscritti alle altre Comunità in ragione di un rappresentante per ciascuna Comunità, che esprimono in totale non più di 15 voti;
 3 rabbini che costituiscono la Consulta rabbinica, eletti dall’Assemblea Rabbinica. L’ufficio di consigliere è gratuito.
La prima riunione del Consiglio successiva all’elezione della Giunta è dedicata a dibattere le questioni di interesse generale dell’ebraismo italiano e alla formulazione di indirizzi generali e programmatici per l’attività dell’Unione.
 
 
Dal 10 giugno 2012 fanno parte del Consiglio dell’Unione Comunità Ebraiche Italiane:
 
Marco Ascoli Marchetti (Comunità di Ancona)
David Menasci (Comunità di Bologna)
Claudia De Benedetti (Comunità di Casale Monferrato)
Elieen Cartoon (Comunità di Ferrara)
Ariel Dello Strologo (Comunità di Genova)
Licia Vitali Norsa (Comunità di Mantova)
Elisabetta Innerhofer (Comunità di Merano)
Beniamino Goldstein (Comunità di Modena)
Sandro Temin (Comunità di Napoli)
David Romanin Jacur (Comunità di Padova)
Giorgio Yehuda Giavarini (Comunità di Parma)
Anselmo Calò (Comunità di Pisa)
Giulio Disegni (Comunità di Torino)
Corrado Calimani (Comunità di Venezia)
Rossella Bottini Treves (Comunità di Vercelli)
Roberto Israel (Comunità di Verona)
Dario Bedarida  (Comunità di Firenze)
Daniele Bedarida  (Comunità di Livorno)
 
Cobi J. Benatoff; Nissan Hadjibay; Milo Hasbani; Roberto Jarach; Sara Modena; Giorgio Mortara; Guido Osimo; Lilliana Picciotto; Giorgio Sacerdoti; Raffaele Turiel (Comunità di MIlano)
 
Sabrina Coen; Roberto Coen; Ugo Di Nola; Fabiana Di Porto; Noemi Di Segni; Jacqueline Fellus; Ronen Fellus; Renzo Gattegna; Victor Magiar; Silvia Mosseri; Emilio Nacamulli; Simona Nacamulli; Eva Ruth Palmieri; Daniela Pavoncello; Luca Zevi (Comunità di Roma)
 
Mauro Tabor (Comunità di Trieste)
 
Alfonso Arbib; Adolfo Locci; Alberto Somekh  (Consulta Rabbinica)